Escursione invernale alla Roda d’Armentara da San Linert/San Leonardo

il


immagini di Luciano Magni Bergfanteam
Roda d’Armentara, ovvero il sentiero verso i pascoli alti dove vengono inviate le mucche, nel periodo estivo, affinchè nutrendosi di erba d’alta montagna, possano produrre latte o…carne di migliore qualità.
Questo in “sintesi”, ma durante l’inverno, quando la neve ricopre la montagna ed i suoi pascoli, ecco che questi sentieri diventano luoghi silenti e quasi incontaminati, adatti agli escursionisti che desiderino camminare nella neve accompagnati dalla vista delle Montagne Ladine, ma anche terreno interessante per gli amanti dello sci alpinismo.
San Leonardo/San Linert, è una frazione di Pedraces/Badia,conosciuta per il suo comprensorio sciistico,che ha, con la pista de “la Crusc”, una delle discese più emozionanti ed interessanti delle Dolomiti.
Per chi desideri una vacanza, improntata ad un sano sport e relax, percorrere la Roda d’Armentara, anche solo una parte, è un’esperienza da non perdere, sentieri innevati, battuti e ben curati, il Sass dla Crusc incombe con le sue imponenti pareti, mentre a NordOvest è la vista del Putia; in lontananza le montagne della cresta di confine e volgendosi a Sud, il Gruppo del Sella,ancora più lontana la Marmolada ed il suo ghiacciaio che, in questo Inverno prodigo di neve, sembra avere ripreso il vigore del suo manto candido.
Sono luoghi dove il popolo Ladino, ha saputo preservare e conservare la cultura e la lingua materna, San Leonardo/San Linert, è uno dei centri della cucina Ladina, non perdete l’occasione di gustare i cibi tradizionali; tutres”fritelle con spinaci e ricotta, crauti”, gulash, gustoso e saporito, speck,affumicato e stagionato secondo la tradizione”non troppo magro”, i cajincì”mezzelune ripiene e fritte”, il tutto accompagnato da un buon boccale di birra.
Quando soggiornate nelle vallate Ladine e Sudtirolesi, ricordatevi di non chiedere ciò che potete trovare nelle città di pianura, ma siate voi a desiderare ed accettare la vera vita di montagna, pur con le sue difficoltà ed inevitabili disagi, la gente quì ci vive da sempre ed è grazie a loro che,con la loro tenacia e sacrificio potete trovare quel mondo magico ed un pò fatato, fatto di montagne e pascoli, rocce e boschi, profumi e sapori che forse state perdendo l’opportunità di conoscere….

Annunci